#BLOG

  • Leonardo Tosoni

Player of the Week: Il Nasello


Noto come Merluzzo, erroneamente, ecco il protagonista della settimana: Il Nasello. Pesce d'acqua salata che popola il fondale del Mar Adriatico. Una specie che passa la sua vita sui fondali sabbiosi e melmosi, pesce dalle carni bianche è considerato come uno dei più digeribili della sua specie. Pochissimi grassi e una grande quantità di proteine, sarà lui a dare vita ad un piatto "povero" ma elegantissimo. Contiene, una bassa percentuale di grassi compensata dalla grande quantità di proteine presenti. Proprio ciò conferisce leggerezza alle sue carni. Contiene, inoltre, sali minerali, quali potassio e fosforo, e per circa 100 gr di prodotto corrispondono 80 kcal.


Generalmente si vende fresco così da non alterare il sapore gustoso e delicato delle carni. Al momento dell’acquisto è bene verificare la consistenza del pesce, controllare il suo aspetto e che l’odore non sia sgradevole. Lo si trova anche congelato, sotto forma di filetti o tranci; raramente viene essiccato, salato ed affumicato. Il colore iridescente delle sfumature dimostra la freschezza del prodotto, queste, quindi, non devono essere né opache né spente; le squame devo rimanere attaccate al corpo ed il pesce deve mantenere una certa consistenza e rigidità per testimoniare che sia fresco. Il trattamento da effettuare ancor prima di cucinarlo prevede la sua pulizia, ovvero l’eliminazione delle interiora mediante un taglio sul ventre e quella delle branchie che molto facilmente vengono rimosse. E’ consigliato, inoltre, lavarlo accuratamente sotto acqua corrente e successivamente lasciarlo in acqua salata per circa 15 minuti.

16 visualizzazioni

© 2017 by Piattoriccomicificco. Proudly created by Leonardo Tosoni & Silvia Amantini

info@piattoriccomicificco.com - +39 329 6668127 - Tarquinia (Vt) - www.piattoriccomicificco.it